Taglio della Regione alle Rsa, Ussia inizia lo sciopero della fame

Taglio della Regione alle Rsa, Ussia inizia lo sciopero della fame

372
0
SHARE
Mecenate Tv

LADISPOLI – Sciopero della fame. È questa la decisione presa e annunciata dall’assessore ai Servizi Sociali Roberto Ussia durante l’assemblea con i parenti e i lavoratori della Rsa di Ladispoli a rischio chiusura a causa dei tagli della Regione Lazio. Proprio per oggi l’amministrazione comunale ladispolana aveva convocato un’assemblea pubblica per spiegare ai diretti interessati che cosa avrebbe comportato il taglio dei fondi da parte della Pisana e quali azioni palazzo Falcone, insieme agli altri comuni, avrebbero messo in atto per cercare di far tornare la Regione indietro sui propri passi. E proprio durante l’assemblea l’assessore ai servizi sociali del Comune di Ladispoli, Roberto Ussia ha annunciato lo sciopero della fame a oltranza per cercare di spronare la Regione a rivedere la sua posizione in merito ai tagli alle Rsa.