Al Palagalli arriva il Salerno: per la Snc scontro diretto da non...

Al Palagalli arriva il Salerno: per la Snc scontro diretto da non sbagliare

349
0
SHARE
mecenate tv

Niente scherzi, adesso si fa sul serio. La Enel Snc entra nella fase calda della sua stagione: arrivano i primi impegni cruciali, le sfide che non si possono sbagliare, quelle che decideranno il piazzamento finale dei rossocelesti. Per blindare una posizione play-off ed in particolare quel secondo posto divenuto da mesi il vero e proprio obiettivo stagionale, i ragazzi di Pagliarini dovranno battere il Salerno, che sarà ospite domani al Palagalli. Si tratterà di un vero e proprio scontro diretto, perché si affronteranno la seconda e la terza forza del campionato, distanti solamente tre lunghezze in graduatoria. In caso di sconfitta, i rossocelesti non solo metterebbero in discussione la seconda posizione, ma potrebbero essere letteralmente risucchiati nella corsa al 3° e 4° posto. Se tra le fila salernitane mancherà Parrilli, elemento fondamentale per le trame tattiche di Mister Citro, la Snc recupererà sia Zanetic, che stringerà i denti dopo la botta al gomito presa al Foro Italico, che Romiti, il quale, espulso durante la gara con la Roma, prenderà parte al match, visto che la società rossoceleste ha pagato la penale che permette in questi casi di annullare la squalifica. Pagliarini può dunque essere ottimista, perché oltre ad avere la rosa a sua completa disposizione, va detto che la Snc rappresenterà sicuramente la compagine delle due in vasca più abituata a giocarsi questo tipo di partite.

Il fischio d’inizio dell’incontro è previsto alle 17, inconsueto orario per le partite casalinghe dei rossocelesti, mentre la direzione di gara sarà affidata agli arbitri Luciani e Rovida.