“Salviamo il nostro lago”, sabato a Trevignano

“Salviamo il nostro lago”, sabato a Trevignano

207
0
SHARE
da terzobinario.it

Non si ferma la mobilitazione a difesa del lago di Bracciano. Il comitato di Difesa del bacino lacuale Bracciano – Martignano, in collaborazione col comune di Trevignano, chiama tutti a raccolta. L’adunata è per sabato alle 17 in piazzo del Molo a Trevignano.

Saranno presenti esponenti del Comitato, rappresentanti istituzionali, ed esperti. Il comitato con l’occasione lancerà la proposta di legge regionale di iniziativa popolare mirata alla costituzione di una Autorità di Bacino, in linea con quanto previsto da direttive europee e da proposte di legge regionale. “Verrà inoltre diffuso e illustrato il documento elaborato dal Comitato che, sulla base di dettagliati studi scientifici, si propone, tra le altre cose, di sollecitare in primo luogo provvedimenti urgenti per una sospensione di prelievi Acea. Tra le azioni che il Comitato intende portare avanti anche la presentazione di un esposto-impugnativa al Ministero dei Lavori Pubblici avverso la Convenzione-capestro che attribuisce alla Acea il potere di gestione dell’intero ciclo delle acque del territorio lacustre. Il comitato – prosegue la nota – intende inoltre adire l’autorità nazionale delle acque per richiedere un suo autorevole intervento atto a restituire alle popolazioni sabatine i loro diritti di cittadinanza e la loro dignità di autogoverno”.

“Il lago – concludono dal comitato – è il fulcro attorno al quale ruota la comunità allargata dei tre paesi rivieraschi di Trevignano, Bracciano e Anguillara e mai, come in queste settimane d’emergenza, deve essere al centro degli interessi e delle preoccupazioni delle popolazioni locali, quale risorsa per le generazioni presenti e future di tutto il territorio sabatino”.