Degrado alla stazione ferroviaria di Tarquinia

Degrado alla stazione ferroviaria di Tarquinia

36
0
SHARE

E’ abbandonata al suo destino la stazione ferroviaria di Tarquinia. Vetri rotti, tralicci di legno per sostenere le pensiline, cornicioni pericolanti, bagni chiusi. Questo lo scenario che purtroppo ogni mattina si presenta ai tanti pendolari che si spostano in treno per recarsi a lavoro o a scuola. Una situazione insostenibile. Il tutto senza che ad oggi, nessuno si sia occupato di porvi rimedio. Dito puntato, da parte dei pendolari etruschi, contro RFI unica competente a riqualificare e rendere sicura la stazione. Purtroppo però, ad oggi, nessuna delle segnalazioni denunciate, anche tramite i social network hanno trovato risposte. Anche quel bar, che dovrebbe ‘allietare’ l’attesa degli utenti ha la saracinesca abbassata da tempo. E anche qui, non si riesce a comprenderne il motivo. L’appello, comunque, da parte dei pendolari resta lo stesso: RFI faccia qualcosa e lo faccia al più presto.