Amministrative Allumiere, Carmine Ianniello esce dalla competizione

Amministrative Allumiere, Carmine Ianniello esce dalla competizione

137
0
SHARE

Non ha fatto in tempo a raccogliere le firme necessarie alla presentazione della lista a suo sostegno e così, ad Allumiere, Carmine Ianniello ha dovuto rinunciare a competere alla carica da primo cittadino in vista delle amministrative dell’11 giugno prossimo.

“Grazie ai giochi della vecchia politica, ‘Il Paese che Risorge’ non ha potuto ufficializzare la propria lista. Strano ma vero. Fino a 2 giorni dalla chiusura per ufficializzare il tutto  – scrive proprio Ianniello – nessuno sapeva chi fossero i candidati in lista, come per magia tra venerdì e sabato, quando sono iniziati ad apparire i primi nomi, alcuni candidati sono usciti dalla lista. Quindi ci siamo ritrovati a non poter ufficializzare la lista per la mancanza del numero minimo dei candidati consiglieri. Nonostante ciò non ci siamo arresi, come avrebbero fatto in molti, e ci siamo messi nuovamente a lavorare – ha proseguito Ianniello – alla ricerca di candidati, e ancora una volta l’impegno, la determinazione e soprattutto il cuore e il coraggio ci hanno premiato, e siamo riusciti a rimpiazzare i candidati mancanti”. Ma visti i tempi stretti la lista a sostegno di Ianniello non è stata ufficializzata per mancanza del numero minimo di firme. Ianniello ringrazia comunque quanti lo hanno sostenuto, mentre “a coloro che con giochi da vecchia politica hanno fatto in modo di non farci presentare agli elettori, dico che tale comportamento dimostra, inevitabilmente, che a qualcuno do fastidio e mi teme, dato che invece di utilizzare il metodo del confronto e pensare ai cittadini e al paese, pensa solo ai propri interessi. Questo comportamento è un boomerang e sicuramente gli darà il ben servito”.