I rifiuti di Roma a Cerveteri e Ladispoli, insorge il sindaco Pascucci

I rifiuti di Roma a Cerveteri e Ladispoli, insorge il sindaco Pascucci

89
0
SHARE
legambiente

I rifiuti Roma a Ladispoli e Cerveteri. A lanciare l’allarme ieri é stato il sindaco di Cerveteri Alessio Pascucci che ha spiegato come il comune abbia ricevuto una comunicazione dalla “Capitale, presieduta dalla Sindaca Virginia Raggi per l’individuazione delle aree idonee alla localizzazione di impianti per la gestione dei rifiuti. Mi è subito tornata in mente la strenua lotta contro la Giunta Regionale di Renata Polverini per salvare l’area di Pizzo del Prete dall’ipotesi di discariche e inceneritori per i rifiuti di Roma. Una battaglia – ha aggiunto Pascucci – che abbiamo vinto. Così come abbiamo vinto contro l’impianto a biogas a Pian della Carlotta e per la chiusura della discarica di Cupinoro, per cui lottiamo ancora oggi, unico ente costituito in Tribunale contro l’ipotesi di nuovi impianti in quell’area già compromessa”. E a dirsi pronto alla battaglia è anche il candidato sindaco di Ladispoli Marco Pierini, pronto ad accogliere l’adunata ‘alle armi’ del sindaco di Cerveteri per fermare il sindaco di Roma dal suo intento. “Noi – ha detto – non siamo la discarica di nessuno”.