Civitavecchia, rimane critica la potabilità dell’acqua

Civitavecchia, rimane critica la potabilità dell’acqua

67
0
SHARE

In data odierna sono arrivati al Comune i risultati delle analisi della ASL sulle zone già colpite dall’ordinanza di non potabilità. I valori rimangono fuori dalla norma e quindi l’ordinanza di non potabilità è confermata.

Di seguito il comunicato di lunedi:

Con una nota protocollata nella giornata di oggiAggiungi un appuntamento per oggi, la locale ASL Roma 4 a seguito degli esiti di campioni di acqua potabile, prelevati in data 16/06/2017, presso le fontanine pubbliche di Viale Lazio, Via del Tiro a Segno e Via di San Gordiano ha comunicato la presenza di parametri microbiologici (coliformi ed escherichia coli) non conformi al D.Lgvo 31/2001 e s.m.i.;

Pertanto per quanto riscontrato, la predetta ASL Roma 4, ha invitato il Comune di Civitavecchia, a scopo cautelativo, per la salvaguardia della salute pubblica, nelle more dei nuovi campionamenti, ad emettere Ordinanza Sindacale di non potabilità dell’acqua erogata alle utenze delle zone interessate dalla contaminazione microbiologica e più precisamente le aree urbane di: Campo dell’Oro, S.Gordiano e Boccelle;

Il Sindaco ha quindi ordinato a scopo cautelativo per la salvaguardia della salute pubblica, il divieto di utilizzo per scopi potabili dell’acqua erogata dal Comune di Civitavecchia alle utenze delle aree urbane interessante dalla contaminazione microbiologica e più precisamente: Campo dell’Oro, San Gordiano, Boccelle.

L’amministrazione comunale comunica che sta svolgendo gli approfondimenti del caso e già nella giornata di domaniAggiungi un nuovo appuntamento per domani le analisi verranno ripetute; i risultati dovrebbero arrivare in circa 48 ore e saranno prontamente comunicati alla cittadinanza ed oggetto di nuove disposizioni.
L’acqua potrà comunque essere utilizzata previa bollitura.