Civitavecchia, Acqua: possibili disagi nella Zona Nord

Civitavecchia, Acqua: possibili disagi nella Zona Nord

150
0
SHARE

Fermo congiunto di Talete e Medio Tirreno, possibili disagi nella Zona Nord. Questo il tema dell’informativa rilasciata dal Comune di Civitavecchia, attraverso la quale Palazzo del Pincio spiega il motivo di nuovi possibili problemi idrici per i cittadini civitavecchiesi.

“Si informa che la TALETE SPA – SiiT ATO1 Lazio Nord/Viterbo, quale fornitrice di acqua potabile per il  Comune di Civitavecchia, presso il recapito idrico denominato Impianto Filtri di Aurelia (Borgata Aurelia), ha comunicato che, a causa dei lavori urgenti ed improrogabili di manutenzione straordinaria sulla condotta di adduzione da Capodimonte a Tarquinia, interromperà il flusso idrico verso Civitavecchia il giorno Martedì 27 Giugno 2017 dalle ore 9.00 fino al termine dei lavori.

Contestualmente, come comunicato nella medesima data, anche il  Consorzio Acquedotti Medio Tirreno, nell’occasione, procederà alla eliminazione di una perdita sulla propria condotta nel tratto Tarquinia-Civitavecchia interrompendo l’erogazione idrica verso Civitavecchia dalle ore 8.00.

Salvo imprevisti i lavori si dovrebbero concludere nell’arco della giornata.

Nelle more del ripristino delle portate addotte si  potrebbero determinare disagi  alle utenze della Zona Nord della città, alimentate dall’Impianto Comunale Filtri di Aurelia e più precisamente:

– Borgata Aurelia – Agricasa;

– Carcere Aurelia;

– Zona Ente Maremma – Pantano – S.Agostino;

– La Scaglia;

– Enel – Area Portuale – Zona Industriale;

– Cimitero Vecchio – Via Tarquinia – Carcere di Via Tarquinia;

– Centro Storico – Zona bassa della città;

– Punton dei Rocchi – S.Lucia – Cimitero Nuovo.

L’Ufficio Acquedotti, al fine di limitare eventuali disagi alle utenze interessate, ha adottato tutte le provvidenze tecniche che il caso richiede presso i propri impianti di distribuzione.”